Cerca

Riconoscimento alla Società Cacciatori Claro e dintorni



I rappresentanti della Società di Claro, con il presidente di CacciaSvizzera Hanspeter Egli (a sinistra).

Giunto alla sua terza edizione, il primo premio per la salvaguardia degli habitat 2014 del valore di Fr. 5'000.- è andato al Progetto “Arnika” della Società cacciatori di Bad Ragaz, SG. Il terzo premio di fr. 2'000.- è stato attribuito al Progetto “Recupero Habitat Fagiano di monte” della Società Cacciatori Claro e dintorni, che si è adoperata con molto impegno a ripulire zone di pascoli completamente invase da arbusti, migliorando l’habitat del fagiano di monte e di altre specie di animali selvatici (lepre, capriolo, cervo, cinghiale).

In seguito all’abbandono dei pascoli alpini si è costatata una continua diminuzione degli arbusti nani (alimento) con conseguente proliferazione degli arbusti invasivi. Con l’intervento si è cercato si ricreare l’habitat favorevole ai tetraonidi su una superficie di circa 15‘000 m2 con la partecipazione di 14 uomini impiegati sull’arco di due giornate (sabato + domenica) e l'impiego di tre voli con l’elicottero per il materiale e parte del personale, 4 decespugliatori, 4 motoseghe, 1 soffiatore e piccoli attrezzi (cesoie, rastrelli,…). Sono già pianificati ulteriori interventi sull’area per garantire una continuità del lavoro eseguito. Complimenti alla Società di Claro e che questo tipo di interventi serva da stimolo anche in altre regioni del Cantone!

0 visualizzazioni