Cerca

Cambio della guardia alla redazione de La Caccia



Come apparso sull'editoriale del numero di dicembre della rivista federativa La Caccia, il redattore Ferruccio Albertoni è arrivato al termine del suo mandato. Con il nuovo anno diventerà operativo un comitato di redazione, composto da Patrick Dal Mas e Marco Viglezio, membri del comitato centrale federativo (nuovo indirizzo della redazione: redazione.lacaccia@gmail.com e per invio di testi cartacei: Signor Patrick Dal Mas, via Casa del Frate 22C, CH 6616 Losone). La FCTI con il suo Presidente, il Comitato centrale, le Associazioni venatorie e i cacciatori ticinesi ringraziano Ferruccio Albertoni, zelante redattore della rivista “La Caccia” dal 1995 al 2013. Un’attività svolta durante quasi un ventennio con passione, competenza e determinazione, che lo ha visto autore di oltre cento articoli e almeno altrettanti editoriali, numerose traduzioni di testi tratti da riviste scritte in francese o in tedesco e senza dimenticare l’immane lavoro di correttore di ogni bozza, svolto con impareggiabile precisione e meticolosità.

Membro del Comitato di CacciaSvizzera sin dagli inizi, egli ha pure puntualmente riportato sulla nostra rivista i resoconti delle attività dell’Associazione mantello nazionale. Appassionato di caccia bassa e di cinofilia, specialmente cani da ferma, Ferruccio ha saputo trattare con cognizione di causa i suoi temi preferiti, ma non solo quelli; i suoi articoli, archiviati e catalogati anche sul sito federativo, spaziano a trecentosessanta gradi su tutto quanto concerne il mondo venatorio ( La lista dà un'idea delle materie trattate in questo lasso di tempo. Chi fosse interessato a visionare gli articoli, dovrà rivolgersi direttamente alla redazione che li custodisce in archivio e ne potrà inviare una copia agli eventuali richiedenti, inviando una mail all'indirizzo seguente: redazione.lacaccia@gmail.com .Per ritrovare i titoli degli articoli aggiornati a dicembre 2013 clicca qui). Ma Ferruccio non ci abbandonerà completamente, ci ha già promesso che continuerà a scrivere e periodicamente ci manderà i suoi articoli. Ferruccio Albertoni è la memoria storica della FCTI sin dalla sua fondazione nel 1995 e la Federazione prenderà ufficialmente commiato dal suo redattore il prossimo 10 maggio in occasione dell’Assemblea dei Delegati in Valle Maggia. A nome di tutti i lettori della rivista lo ringraziamo di cuore e gli auguriamo di poter staccare ancora molte patenti per andare, in compagnia del suo fido ausiliario, alla ricerca della “regina del bosco.”E al nuovo comitato di redazione auguriamo buon lavoro!

0 visualizzazioni