Cerca

L’influsso degli ungulati selvatici sul ringiovanimento forestale in Svizzera



Da alcune generazioni gli animi di forestali e di cacciatori si riscaldano sul tema dei danni della selvaggina. Con l’espansione del cervo in vaste regioni della Svizzera il tema ha ulteriormente aumentato la sua attualità e importanza. Ma qual è l’influsso di capriolo, camoscio e cervo sul bosco svizzero? Il Gruppo di lavoro bosco e animali selvatici della Società forestale svizzera ha voluto approfondire questo tema.

Basandosi su rilevamenti effettuati in 25 Cantoni e sui dati dell’inventario forestale nazionale (IFN) si è voluto elaborare una visione d’assieme su scala nazionale. Per leggere l'intero articolo, tradotto in italiano dall'ing. Giorgio Moretti e apparso in versione ridotta sulla rivista La Caccia (aprile 2016), cliccate qui.

1 visualizzazione