Cerca

Notiziario della Federazione V/ 2019



Riunione del Comitato centrale del 14 maggio 2019, di Patrick Dal Mas


Per l’Ufficio Presidenziale, in entrata di seduta, il Presidente saluta i membri di Comitato e informa i presenti della sua partecipazione, in quanto invitato in rappresentanza di CacciaSvizzera, alle Assemblee federative dei cacciatori del Canton Uri e dei Grigioni, a cui ha portato anche i saluti della FCTI. Prossimamente ci saranno altre due assemblee a cui dovranno presenziare dei delegati della FCTI: quella della CORSI del 25 maggio prossimo e quella di CacciaSvizzera il 22 giugno a Stans. I membri di Comitato ricevono l’incarico di trovare le persone disponibili che ci andranno. Il Presidente informa poi che sono proseguiti i dibattiti al Nazionale sulla revisione della Legge sulla caccia. La Camera in questione ha confermato l’abbassamento del grado di protezione del lupo, ma non quello della lince. Teso anche il dibattito su specie sensibili come il fagiano di monte, la pernice bianca, la beccaccia e la lepre. Per poche decine di voti la camera in questione ha bocciato la richiesta di rendere protette le specie in questione. Si evince da queste notizie di quanto il tema della caccia bassa sia estremamente delicato. La palla ritornerà quindi alla Camera degli Stati. Quello che è certo, è che le Associazioni Ambientaliste faranno ricorso al Referendum se le loro aspettative sulla protezione di talune specie non verranno rispettate.

Per l’Area Comunicazione si informa che il rinnovo del sito è praticamente ultimato, tranne per alcuni dettagli secondari che verranno sistemati in un secondo tempo. Il nuovo sito verrà attivato ufficialmente sabato 18 maggio per l’Assemblea Delegati. La Newsletter di maggio è stata inoltrata a 1'400 interessati e la rivista di giugno è praticamente pronta per essere impaginata e mandata poi in stampa. Sono disponibili 300 ricettari supplementari che sono stati appositamente ristampati vista l’importante richiesta. Saranno messi in vendita durante le principali manifestazioni della FCTI a un costo di Fr. 25. -.


Per l’Area Segretariato e Finanze, il responsabile informa che l’organizzazione dell’Assemblea Delegati è a buon punto, così come quella della fiera di Martigny. Non indifferente il lavoro svolto in questo senso!

Per l’Area della Gestione Venatoria il responsabile presenta al Comitato le slides destinate all’Assemblea Delegati per le votazioni delle proposte venatorie 2019 e si apportano gli ultimi correttivi. Il responsabile informa poi che, purtroppo, il corso per conduttori di cani da caccia in ambiente alpino è stato annullato per mancanza di partecipanti. Si ricorda inoltre la serata informativa organizzata dal Setter Pointer Club Ticino sul tema delle parassitosi dei cani (v. sito FCTI) del 23 maggio prossimo.

Per l’Area Territorio e Habitat il responsabile informa della creazione nel nuovo sito di uno spazio destinato a questa tematica.

Per l’Area Formazione ed esami il responsabile informa che l’esame scritto per l’abilitazione di caccia è avvenuto lo scorso 4 maggio. Su 76 iscritti sono lo hanno superato in 49. 25 i bocciati. All’esame orale si presenteranno 52 candidati. Recentemente i candidati, al corso di formazione riguardante le armi, sono stati lungamente sensibilizzati al corretto utilizzo delle armi e sulle questioni basilari legate alla sicurezza.

128 visualizzazioni