Cerca

Referendum sulla nuova legge sulla caccia!


Cari membri della FCTI,

cari amici di Diana,


come sicuramente avrete appreso, gli oppositori della nuova legge sulla caccia hanno raccolto 70.000 firme e le depositeranno il 9 gennaio 2020. Saremo di conseguenza chiamati alle urne ed il voto sul referendum è previsto per il 17 maggio 2020.

Rimane quindi poco tempo per una campagna in favore della nuova legge sulla caccia!


Caccia Svizzera, l'Unione Svizzera dei Contadini ed il Gruppo Svizzero per le regioni di montagna hanno deciso di opporsi al referendum e di sostenere la nuova legge sulla caccia. Ritengono infatti che questa legge sia equilibrata, in linea con i nostri tempi e che consenta ai Cantoni di avere un maggiore margine di manovra.

A questo proposito, sotto la conduzione di Caccia Svizzera, è stata concepita e sviluppata una struttura di campagna grazie anche alla collaborazione di un'agenzia di comunicazione professionale al fine di essere supportati convenientemente in questa che si appresta ad essere una lotta molto dura.

Infatti, nel caso in cui la popolazione dovesse decidere in favore del referendum, le associazioni ambientaliste coglieranno sicuramente la ghiotta opportunità di proporre ulteriori limitazioni alla caccia, senza escludere l’eventuale possibilità che nei Cantoni possano essere avviate iniziative tese all’abolizione della caccia.


Evidentemente non possiamo rimanere impassibili dinnanzi a questo possibile scenario per cui è imperativo vincere questa difficile battaglia.


Per fare fronte ad un’impegnativa e non facile campagna a livello nazionale si deve potere disporre anche del necessario sostegno finanziario.

Caccia Svizzera ha comunicato che per il finanziamento della campagna sono necessari circa 2 milioni di franchi. Per raggiungere questo budget, oltre ad altre fonti di finanziamento, è stato previsto un contributo di CHF 50.00 per ogni cacciatore attivo in Svizzera.


Il Comitatodella FCTI auspicache anche il Ticinopossa contribuire fattivamente alla raccolta fondi e chiede quindi la collaborazione degli affiliati alla FCTI e in generale di tutti coloro che condividono la passione per la caccia affinché abbiano ad attivarsi e ad impegnarsi da subito per la raccolta dei fondi necessari, interpellando i propri associati ed avvicinando tutte le persone fisiche e giuridiche vicine al mondo venatorio.


A questo proposito è stato aperto un conto corrente bancario dedicato sul quale potranno essere versati i contributi che saranno poi messi a disposizione del fondo nazionale della campagna. Trovate quindi la relativa polizza di versamento cliccando qui.

Consapevoli dell’importantissima posta in gioco invitiamo quindi caldamente a volere versare un contributo di CHF 50.00 al fine di potere garantire un futuro alla nostra grande passione. Importi superiori sono ovviamente ben accetti.


Rimane sottinteso che i Distretti e le Società sono eventualmente liberi di procedere con un loro versamento diretto a dipendenza delle proprie capacità finanziarie. Segnaliamo a questo riguardo che ad esempio Diana Romande ha già messo a disposizione della campagna CHF 50'000.00.


Ringraziandovi anticipatamente per l’impegno che vorrete profondere per questo ennesimo sforzo in favore della caccia, è con piacere che vi trasmettiamo, a nome del Comitato FCTI, i migliori auguri di Buone Feste.

0 visualizzazioni