REGOLAMENTO VENATORIO 2021



Le modifiche saranno pubblicate sul Foglio ufficiale e distribuite a tutti i cacciatori al momento del rilascio della patente. Per maggiori informazioni vedi rivista La Caccia di agosto.

LA CACCIA ALTA AVRÀ LUOGO DAL 4 AL 18 SETTEMBRE E DAL 24 AL 28 SETTEMBRE

Camoscio: contingente delle catture zona Gambarogno-Tamaro-Lema: 9 M >2,5A / 9 F >2,5A / 2 anzelli (M e F); resto del territorio ticinese: 340 M >2,5A / 340 F >2,5A / 95 anzelli (M e F).

3 capi per cacciatore (dei quali non più di 2 adulti), dei quali al massimo:

  • 1 maschio di almeno 2,5 anni, sino al raggiungimento del Piano di abbattimento, il 7 ed eventualmente il 13 e il 16 settembre;

  • oppure 1 maschio di almeno 2,5 anni dal 4 al 16 settembre per chi ha abbattuto una femmina non allattante di almeno 2,5 anni;

  • oppure 1 maschio di almeno 2,5 anni dal 4 al 16 settembre per chi ha abbattuto un camoscio di 1,5 anni (anzello) maschio o femmina dal peso (eviscerato) minore o uguale a 10 kg (capo sanitario);

  • 2 femmine non allattanti di almeno 2,5 anni, sino al raggiungimento del Piano di abbattimento, dal 4 al 16 settembre;

  • 1 anzello maschio o femmina, sino al raggiungimento del Piano di abbattimento, dal 4 al 16 settembre.

Chi cattura un maschio di camoscio di almeno 2,5 anni quale primo capo di camoscio non ha più diritto al terzo camoscio.

Chi cattura un anzello maschio con corna superiori ai 15 cm non ha più diritto al camoscio maschio di almeno 2,5 anni d’età e viceversa.

Capriolo: confermato il contingente di 200 M >1,5A e 200 F >1,5A

2 capi per cacciatore, dei quali al massimo:

  • 1 maschio di almeno 1,5 anni (non 2.5 come erroneamente scritto nel CS), sino al raggiungimento del Piano di abbattimento, il 7 ed eventualmente il 13 e il 16 settembre;

  • oppure 1 maschio di almeno 1,5 anni dal 4 al 16 settembre per chi ha abbattuto una femmina non allattante di almeno 1,5 anni;

  • 1 femmina non allattante di almeno 1,5 anni sino al raggiungimento del Piano dal 4 al 16 settembre.

Cervo: confermato il contingente di 240 esemplari di cervi maschi di 1,5 anni d’età (fusoni).

  • 1 maschio con almeno 2 punte su uno dei palchi dal 4 al 18 settembre, ad eccezione del maschio con corona su ambedue le stanghe (ossia con tre o più punte sopra il mediano di ambedue le aste) che è cacciabile solo sino al 15 settembre;

  • e 3 femmine non allattanti dal 4 al 18 settembre, inoltre dal 24 al 28 settembre;

  • e 2 femmine allattanti dal 24 al 28 settembre, a condizione che prima sia stato abbattuto il loro cerbiatto nel corso della stessa azione di caccia;

  • e 2 cerbiatti dal 24 al 28 settembre;

  • e 1 maschio con palchi senza diramazioni (fusone, 1,5 anni) dal 4 al 18 settembre, inoltre dal 24 al 28 settembre, sino al raggiungimento del Piano di abbattimento.

Chi cattura una femmina non allattante ha diritto a un secondo maschio con almeno 2 punte su uno dei palchi dal 4 settembre al 18 settembre, ad eccezione del maschio con corona su ambedue le stanghe che è cacciabile solo sino al 15 settembre.

Cinghiale: numero di capi illimitato dal 4 al 18 settembre, inoltre dal 24 al 28 settembre.

Marmotta: 2 capi per cacciatore dal 7 al 9 settembre.

Chi ha intenzione di cacciare il camoscio, il capriolo o il cervo fusone è obbligato a informarsi, a partire dall’8 settembre 2021 (valido per il giorno di caccia 9 settembre), il giorno che precede ogni giornata di caccia a partire dalle ore 16.00 per telefono (numero UCP +41(0)79 407 49 29) o sul sito www.ti.ch/caccia in merito alle modalità di caccia valevoli.

Al di sotto dei 400 m di quota la caccia alta sarà permessa: dal 4 al 18 settembre dalle 06.00 alle 10.00 e dalle 16.30 alle 20.30; dal 24 al 28 settembre dalle 06.30 alle 10.00 e dalle 16.30 alle 20.00.

La mancanza di rispetto delle regole di sicurezza inerenti al maneggio e l’uso delle armi da fuoco comporta il ritiro immediato della patente.

Per la caccia bassa e la caccia acquatica, nessuna modifica.

926 visualizzazioni